Accesso ai servizi

Lunedì, 26 Ottobre 2020

PROROGA DOCUMENTI DI RICONOSCIMENTO SINO AL 30/04/2021



PROROGA DOCUMENTI DI RICONOSCIMENTO SINO AL 30/04/2021


Le carte d'identità e tutti gli altri documenti di riconoscimento, come la patente, scadute a partire dal 31 gennaio 2020 o in scadenza, resteranno validi sino al 30/04/2021.
Tale proroga riguarda sia le carte d'identità "cartacee" che quelle "elettroniche".
Lo prevede il Decreto Legge del 7 ottobre 2020 n. 125 "Ulteriori misure di contenimento dell'emergenza COVID-19" convertito in Legge 27 novembre 2020 n. 159. Con il decreto Cura Italia si era già stabilito di prorogare fino al 31 agosto la validità dei documenti di riconoscimento scaduti a partire dal 31 gennaio, ora la proroga viene spostata al 30 aprile 2021.
La validità ai fini dell’espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento.
Pertanto, i cittadini in possesso di documenti di riconoscimento o di identità scaduti o in scadenza successivamente al 31 Gennaio 2020 sono invitati a recarsi all’Ufficio Anagrafe per procedere al rinnovo dopo il 30 aprile 2020
Il Dossier sul testo di conversione in legge del Decreto Rilancio aggiornato al 7 luglio inoltre ribadisce quali sono i documenti equipollenti alla carta di identità, e quindi i documenti che possono essere utilizzati in sua sostituzione, secondo la normativa vigente:
  • il passaporto
  • la patente di guida,
  • la patente nautica,
  • il libretto di pensione,
  • il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici,
  • il porto d’armi,
  • le tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra
  • segnatura equivalente, rilasciate da un’amministrazione dello Stato.
In caso di furto, smarrimento, deterioramento della carta di identità e non si sia in possesso di uno dei documenti di cui sopra, è possibile recarsi all’ufficio anagrafe per il rilascio previo appuntamento telefonico.

Area Tematica: